Himara

Himara o Himarë è una regione e un comune nel sud dell’Albania, parte della Contea di Valona. Si trova tra i monti Acrocerauni e il Mar Ionio e fa parte della Riviera albanese. La regione comprende la città di Himara e i villaggi di Dhërmi, Pilur, Kudhës, Qeparo, Vuno, Ilias e Palasë. La sua popolazione ammonta a circa 28.000 persone compresi i villaggi circostanti.

Geografia

La regione Himara è una striscia di circa 20 km di lunghezza per 5 km di larghezza, delimitata dalle montagne di Llogara, alte 2000 metri, a nord-est e dal Mar Ionio a sud-ovest. Ci sono lunghe spiagge di sabbia bianca e le poche colline vicino al mare sono terrazzate e piantate con ulivi e agrumi.



Attrazioni

Con il suo bellissimo paesaggio urbano, la sua posizione tra la costa e la campagna,  con la riviera e le montagne tutte vicine, Himara e i suoi dintorni offrono una ampia varietà di attrazioni. L’area ha un grande potenziale per il turismo: un bel lungomare, ottime taverne e un tradizionale centro storico conservato, costruito su una collina.

Himara è conosciuta principalmente per le sue spiagge, ma anche il suo centro storico, sulle colline che sovrastano il lungomare, è un luogo interessante per passeggiare. Il punto culminante sono le rovine del castello di Himara, del IV-XVI secolo. Nonostante dal castello non siano rimaste che rovine, molte persone vivono in case all’interno delle sue mura, e le viste sul mare sono superbe. Non perdetevi anche la chiesa situata dentro le mura, un monumento di particolare valore storico.

La regione costiera di Spilea, invece, è il centro turistico ed economico della regione. Altre parti della città sono Potami, Livadhi, Zhamari, Michaili e Stefaneli. A nord della città di Himara si trovano i villaggi di Vuno, Ilias, Dhërmi, con la sua regione costiera Jaliskari e Palasë. Dhermi contiene un numero di stabilimenti balneari di recente costruzione. Sulle montagne si trovano Pilur e Kudhës, mentre Qeparo si trova a sud della città di Himara.




Nella regione si possono visitare anche la grotta di Spile, il più antico spazio abitativo della regione, risalente al IV secolo a.C., e le diverse chiese e monasteri ortodossi, costruiti nella tradizionale architettura bizantina, come il Monastero della Croce, Athaliotissa, San Teodoro, la Vergine Maria a Dhërmi e San Demetrio.

 

Spiagge di Himara

La spiaggia di Himara si trova a mezz’ora a sud di Dhermi e offre le stesse acque chiare color turchese e gli stessi scogli bianchi. La cittadina è circondata da ulivi e agrumi ed oramai è una tappa consolidata nei sentieri turistici. Nonostante la sua crescita negli ultimi dieci anni Himara non ha perso il suo fascino, anche se la spiaggia dentro la città è affollata in estate. Invece, dopo 3 km a nord della città si trova Livadhia, ampia e lunga spiaggia di pietra bianca sostenuta da dolci colline e con invitanti acque pulite per il nuoto. Nella stessa città, la spiaggia Potami è una buona alternativa a quella principale; la troverete poco più a sud del centro, al di là della grande roccia che taglia in due la città.

 




Dove mangiare

Himara ha una vasta gamma di ristoranti che vanno dalle taverne tradizionali ai ristoranti esclusivi che servono cucina fusion. La regione di Himara è innegabilmente carina, anche se molti dei suoi ristoranti sono ben progettati e altri sono tradizionali. Nel centro della città, troverete alcune eccellenti taverne moderne, che servono piatti classici greci e albanesi.

Dove Alloggiare

Vi proponiamo l’Hotel Kolagji che gode di un ottima posizione a due passi dal mare e offre anche il servizio di ristorazione in loco.

hotel Himara, Albania




Spiaggia di Himara, Riviera albanese
Spiaggia di Himara, Riviera albanese
Valutazione dell\\\'articolo