Spiagge di Valona

Le spiagge di Valona sono una delle mete più apprezzate per le vacanze al mare in Albania. Nella parte meridionale della baia di Valona si trova Orikumi, dove recentemente è stato costruito un porto per yacht, la spiaggia di Orikum è lunga circa 2 km. Questa zona è di grande interesse per i subacquei a causa dei resti archeologici e delle navi affondate. Una di queste è la nave italiana “PO”, affondata nel 1941 durante la seconda guerra mondiale. Si dice anche che qui Giulio Cesare ha affondato le navi delle truppe di Pompei.

Verso l’ovest, la baia di Valona è chiusa dalla penisola di Karaburun, la più grande penisola dell’Albania, larga circa 4,5 km e lunga 16 km. La costa occidentale di Karaburun è qualcosa di incredibile, con alte coste sconnesse, piccole baie e spiagge, che la rendono uno dei punti più suggestivi della costa albanese per i subacquei.




Nel nord della penisola c’è la Grotta di Haxhi Ali (o come viene chiamata di solito “La grotta dei pirati”), la più grande grotta del paese: le sue dimensioni 30 metri di profondità, 18 metri di altezza, e 12 metri di larghezza consentono l’ingresso delle barche.

Ci sono molte piccole spiagge come la Baia di Arusha, Grama e la spiaggia Dafina apprezzate per la loro profondità, per le acque limpide e per la loro posizione isolata che li protegge dal rumore. Vicino alla spiaggia di Grama si trova la Grotta degli Schiavi, chiamata cosi perché si ritiene che gli schiavi lavoravano in questa caverna durante l’antichità. Ci sono antichi graffiti sui muri della spiaggia di Grama e si pensa che il Tempio di Dioskure si trovasse qui.

Scopri le migliori spiagge di Valona




Spiagge di Valona
Spiagge di Valona